LipoSmart – Laserlipolisi

Riporto qui di seguito una serie di domande tra quelle che più frequentemente mi vengono poste dai pazienti.
Le risposte saranno ovviamente sintetiche ed essenziali; rimando quindi il lettore che vuole capire di più e meglio alle diverse e corrispondenti sezioni del sito.

LIPOSMART – LASERLIPOLISI

– Perché utilizzare il laser in corso di liposuzione?

Il laser consente di lisare la membrana degli adipociti con conseguente dismissione da questi del grasso (che viene sciolto dal laser stesso). Il grasso non viene quindi frantumato dalla cannula, ma sciolto. Consegue a ciò una notevole riduzione del traumatismo.

– Qualsiasi tipo di laser può essere utilizzato in corso di laser- lipolisi?

In linea teorica, molti laser si possono definire idonei. Nella pratica, tuttavia, i risultati migliori si ottengono con laser selettivi che hanno una spiccata azione sull’acqua e sul grasso. Ricordiamo tra questi i laser diodo 980 e 1470.

– In termini di risultato a breve- medio termine, quali sono le differenze tra LipoSmart® ed una comune laser- lipolisi o una normale liposuzione?

  • Notevole riduzione del trauma chirurgico (si usano cannule più sottili);
  • Riduzione della durata dell’intervento;
  • Ridotto (o nullo) sanguinamento (il laser coagula i vasellini che incontra, quindi riduzione delle ecchimosi e degli ematomi);
  • “Effetto lifting” (il laser stimola la formazione di nuovo collagene, così che la pelle si tende e non rischia di essere sovrabbondante);
  • Dolore postoperatorio lieve o assente;
  • Tempi di guarigione ridotti e più rapido raggiungimento del risultato finale.

Due prerogative tra quelle elencate sono particolarmente degne di nota: il ridotto o nullo sanguinamento e l’ “effetto lifting”. Il primo lo si ottiene grazie alla spiccata azione sull’acqua e quindi sul sangue dei laser selettivi impiegati: i piccoli vasi presenti nel grasso vengono quindi coagulati all’istante, così che il grasso aspirato ha un colorito giallognolo essendo sostanzialmente privo di sangue. L’ “effetto lifting”, come detto, è favorito dallo stimolo alla crescita del collagene (vera e propria “impalcatura” di sostegno della pelle) cui consegue una decisa retrazione della cute. L’azione tonificante del laser è così spiccata che, in determinate situazioni e pur in assenza di un accumulo adiposo eccessivo, si ricorre comunque a LipoSmart® al fine di tonificare una cute lassa e sovrabbondante.

– Perché tanti vantaggi con LipoSmart®?

Come già precisato, tutto (o quasi) sta nei materiali impiegati, segnatamente nella loro specificità e qualità. L’azienda tedesca ideatrice e produttrice del marchio è leader mondiale nel settore e ha prodotto laser e fibre di elevata qualità che consentono l’azione litica sul grasso con un impiego di energia estremamente contenuto.